LA CATTEDRALE DI ANDRIA

La costruzione della Chiesa Cattedrale dedicata a Santa Maria Assunta, sembra risalire ai Normanni, intorno al sec.XII, che sulla precedente Chiesetta paleocristiana del S.S. Salvatore o di S. Pietro (l’attuale Cripta) insediarono il nuovo luogo di culto. Nel 1350 la città venne distrutta da un esercito di mercenari, al seguito di re Luigi d’Ungheria. La Chiesa venne fatta riedificare e … Read More

IL PALAZZO DUCALE

Sull’attuale sito del Palazzo Ducale certamente in epoca remota, forse normanno-sveva, è esistito un palazzo che fu utilizzato dall’autorità civile che governava Andria.                                                                                    Nel 1308 Beatrice d’Angiò, contessa di Andria, trasferì la sua residenza da Napoli ad Andria sposando il Duca Bertrando Del Balzo; agli sposi fu donata la Sacra Spina della Corona di Gesù Cristo. Beatrice, venuta in … Read More

IL CASTEL DEL MONTE

Il castello è costruito direttamente su un banco roccioso, in molti punti affiorante, ed è universalmente noto per la sua forma ottagonale. Su ognuno degli otto spigoli si innestano otto torri della stessa forma nelle cortine murarie in pietra calcarea locale, si aprono otto monòfore nel piano inferiore, sette bifore ed una sola trifora, rivolta verso Andria, in quello superiore. Alcune … Read More

PORTA SANT’ANDREA

La tradizione popolare ed anche storica fa risalire la costruzione di questa porta antica della città di Andria all’anno 1230, in piena epoca sveva; proprio la fedeltà all’imperatore Federico II valse alla città la dedica scolpita sulla porta: IMPERATOR FEDERICUS AD ANDRIANOS / ANDRIA FIDELIS NOSTRIS AFFIXA MEDULLIS (Andria fedele legata alle nostre midolla, ossia fino in fondo al cuore) Il toponimo … Read More