DOLCI PASTA DI MANDORLA

I dolci di pasta di mandorla, anche detta “pasta reale”, sono un classico della pasticceria secca pugliese. Sono friabili e famosi per il loro intenso aroma di mandorla, concentrato in un bocconcino di 20-30 grammi. Nella forma possono variare in base alle tecniche di preparazione utilizzate dai pasticceri che durante tutto l’ anno gli espongono nei banconi dei migliori bar … Read More

LE CARTELLATE

Le cartellate, che assumono nomi diversi a seconda del territorio in cui vengono preparate, sono dei tipici dolci natalizi della Puglia, ma conosciuti anche nelle regioni confinanti, in particolare Basilicata e Calabria. Il loro nome potrebbe derivare da carta, in cartellate, cioè sinonimo di incartocciate, secondo la loro tipica forma; nella tradizione cristiana rappresenterebbero l’aureola o le fasce che il … Read More

BOCCONCINI DI MANZO

Ingredienti 500 gr di bocconcini di manzo un gambo di sedano un peperone giallo di dimensioni medie una cipollina 100 gr di pomodorini olio curry in polvere sale e pepe Preparazione Fate un soffritto con la cipollina e un cucchiaio di olio, aggiungete la carne e fatela rosolare un paio di minuti. Versate un bicchiere di acqua, salate, coprite la … Read More

LASAGNA DI RAPE

Ingredienti per 8 persone 1 kg di rape già pulite 6 sfoglie di lasagne fresche 500 gr di burrata 60 gr di parmigiano grattugiato 20 gr di burro 150 ml di latte Sale Olio di oliva Lessate in acqua salata le rape per dieci minuti poi scolatele con una paletta forata e mettetele in una ciotola. Non scolatele troppo, usatele … Read More

MEZZE PENNE AL FORNO CON POMODORINI E BURRATA

Ingredienti per 4 persone 350 gr di mezze penne rigate BIO di Granoro 250 g rdi burrata o stracciatella 1 kg di pomodorini 2 spicchi di aglio Sale Pepe Origano Olio extravergine di oliva 20 gr di pangrattato 100 gr di misto tra pecorino e parmigiano Ecco come preparare le mezze penne al forno con pomodorini e burrata: Lavate e tagliate … Read More

LA CATTEDRALE DI ANDRIA

La costruzione della Chiesa Cattedrale dedicata a Santa Maria Assunta, sembra risalire ai Normanni, intorno al sec.XII, che sulla precedente Chiesetta paleocristiana del S.S. Salvatore o di S. Pietro (l’attuale Cripta) insediarono il nuovo luogo di culto. Nel 1350 la città venne distrutta da un esercito di mercenari, al seguito di re Luigi d’Ungheria. La Chiesa venne fatta riedificare e … Read More

ORECCHIETTE CON CIME DI RAPE

Dal cuore della Puglia, un primo piatto ricco e gustoso che piace sempre a tutti: impariamo a fare le orecchiette alle cime di rapa seguendo la tradizione. INGREDIENTI: 500 g Cime di rapa 400 g Orecchiette fresche 40 g Pangrattato 4 pz Acciughe sott’olio Aglio Ricotta dura di pecora Olio extravergine d’oliva Sale Pepe Durata:  30 min Livello: Facile Dosi: 4 persone PREPARAZIONE: … Read More

IL PALAZZO DUCALE

Sull’attuale sito del Palazzo Ducale certamente in epoca remota, forse normanno-sveva, è esistito un palazzo che fu utilizzato dall’autorità civile che governava Andria.                                                                                    Nel 1308 Beatrice d’Angiò, contessa di Andria, trasferì la sua residenza da Napoli ad Andria sposando il Duca Bertrando Del Balzo; agli sposi fu donata la Sacra Spina della Corona di Gesù Cristo. Beatrice, venuta in … Read More

CASTEL DEL MONTE

Il Castel del Monte nell’altopiano delle Murge occidentali in Puglia è uno degli oltre 50 patrimoni UNESCO presenti in Italia. Si tratta di una fortezza costruita da Federico II a forma ottagonale che ogni anno attira oltre 200’000 visitatori.

MONUMENTO DEI CADUTI

Il monumento dei caduti, situato al centro del parco della rimembranza, rappresenta e mantiene vivo il nome degli oltre 800 soldati andriesi morti durante la prima guerra mondiale. Venne inaugurato nel 1930.